Forum Forum Liuteria Corde che friggono Rispondi a: Corde che friggono

#3230
admin
Amministratore del forum

Quando una corda frigge io procedo così (non sono un professionista, ricordatelo):
esamino il tasto che segue di due quello che sto suonando (esempio: se frigge mentre premo sul 4° tasto vuol dire che quello incriminato è il 6° tasto);
1-controllo che non si sia sollevato nella sua sede, magari incurvandosi un pò: in questo caso due colpetti col martelletto per tasti e lo si fa ritornare in sede, quindi si controlla se frigge ancora;
2-nel caso il problema persista si può provare a limare pochissimo il tasto incriminato in corrispondenza della corda che frigge, ma davvero poco per volta in modo da non “scavare” il tasto, perchè poi friggerebbe quello successivo. Due colpetti con la carta da 220 incollata su uno stecchetto oppure con una lima piatta piccola e fine di grana, poi si prova a suonarlo, e semmai si continua, limare e testare, limare e testare, e così via;
3-oltre a queste cose non si potrà evitare di sollevare o il ponticello o il nut (l’osso del capotasto). Per esempio con uno spessore di 0.5 mm sotto il capotasto si ottengono risultati insperati;
4-ultima alternativa: se tutti i tasti fossero abbastanza nuovi (e quindi alti) si potrebbe passare su tutti uno scatolato di ferro pesante rivestito di carta 220-320, di lunghezza atta a coprire tutti i tasti contemporaneamente, così da livellarli tutti alla stessa altezza. Vedi qui gli attrezzi che uso.
Oltre questi metodi non so andare!

  • Questa risposta è stata modificata 7 anni, 2 mesi fa da admin.