costruzione del manico • 2

Particolare attenzione è necessaria sia prima che dopo il taglio dello scarf-joint per evitare di buttar via un manico. Molti liutai una volta effettuato il taglio preferiscono incollare la paletta al manico lungo i lati B (arancione nel disegno) anzichè lungo i lati  A (verdi nel disegno). Questo implica però un accorciamento della parte che rimane libera per la paletta vera e propria, quindi sarà bene prendere questa decisione prima di effettuare il taglio, che nel caso B dovra avvenire non a 8.5 cm dal bordo ma a 15÷16 (melius abundare…).
Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una simile operazione? Non vedo particolare convenienza, tranne il fatto che se si incollano i lati A-A è necessario piallare con attenzione lungo il lato B del manico e la sua prosecuzione P in modo che la superficie della paletta sia perfettamente piana e non si noti la giunzione trasversale lungo la direttrice T.

incollare paletta


Incollando invece lungo i lati B-B la superficie della paletta (P) è già bella e spianata, ma bisogna fare particolare attenzione alla giunzione trasversale sul manico, all’altezza del 3° o 4° tasto, e se non si fa un buon lavoro si rischia di dover piallare TUTTA la lunghezza del manico dal tacco fino al punto dove inizia la parte inclinata P.
Insomma, a voi la scelta…

Ovviamente le misure riportate nel disegno possono variare in relazione all’angolo finale che volete ottenere tra manico e palettaQuelle da me indicate portano a un angolo di circa 11°.

Per aumentare l’angolo, cioè avere la paletta più obliqua rispetto al manico dovete accorciare il lato B, allungandolo invece per ottenere un angolo minore (paletta e manico più in linea).


(Visited 5.635 times, 1 visits today)

Lascia un commento